Montag, 17. November 2008

MORTO DOPO POCHE SETTIMANE DI VITA (update testo)

.





Embrione 12 settimane di vita


UPDATE TESTO (visto che qualcuno mi ha interpretato male, magari volutamente!!)
(l'update lo segnalo in formato corsivo)





Il tema e´ vecchio, e l'ho riletto in altri Blog!
Si parla di Abborto, o aborto! (diversi modi di scrivere in questo caso)

Chi e´ a favore, chi e´ contrario!
Bene, queste opinioni dipendono naturalmente molte volte da esperienze personali!
Chi ha gia´ fatto fare un aborto, naturlamente e´ a favore.
Chi non l'ha fatto fare, e´ contrario!
Reazioni umani, anche di autodifesa effettivamente, per ripulire spesso la propria coscienza ;)

Ma molti dimenticano, o meglio, vogliono dimenticare una cosa molto importante!
Un embrione, senza importanza quanti giorni o settimane abbia, e´ sempre una vita umana. Anche se molti lo negano!!!!!




Fare un abborto vuol dire senza dubbio uccidere questa vita umana!
E non ha molta importanza se si tratta di un embrione di pochi giorni, o di un essere gia´ piu´ sviluppato!
Chiunque nega questo, pero nello stesso tempo si fa forte per liberta´ e giustizia, e´ semplicemente contradittorio con se stesso!
Non si puo´ lottare per la liberta´ propria, o per quella di altrui, ma nello stesso tempo negare la liberta´, o il diritto di vivere alla propria creatura che si ha nel grembo. Almeno nel maggior dei casi!

Un abborto e´ necessario quando:
l'embrione muore,
quando non ha chance di una vita normale,
quando rappresenta un pericolo per la propria madre,
quando una donna viene stuprata, (naturalmente se la donna decide di tenere lo stesso il bimbo, allora NO!!!!!)
quando si e´ poverissimi o giovanissimi minorenni! (Si parla di minorenni!!!!!)


Poverta´ non quella che ci si reputano tanti, solo perche´ magari manca a loro di andare nei Party tutti i sabati avendo un figlio al quale dover badare, o celebrare cene allegre regolarmente! Ma parlo di vera poverta´!

Allora in questi casi io sono personalmente a favore dell'aborto!


Sono contrario, o meglio, scettico pero´, quando una donna abbortisce perche´:
un figlio o figlia potrebbe rovinare il bel aspetto fisico.
Quando un figlio rappresenta un limite di dover andare a festeggiare tutte le sante fine settimane.
Quando semplicemente si decide spontaneamente di non essere pronti e maturi, pur avendo gia´ un eta´ matura per averli, e le condizioni per mantenerli. (Una vettura ad esempio, costa spesso piu´ di un figlio! Un Hobby puo´ costare piu´ di un figlio!! e cosi via....)
Anche quando un aborto diventa lecito, poter fare sesso a sinistra o destra, come soddisfare il bisogno di andare al WC, con la consapevolezza che tanto quando si rimane gravida ce la possibilita´ dell'aborto per risolvere il problema!
Bisogna anche dire pero´ che in questi casi pero´ molte volte e´ anche colpa degli uomini che non sanno, o non vogliono controllarsi!


Dare quindi la possibilita´ di abbortire, puo´ essere necessario sicuramente in molti casi critici. (Casi critici, come anche anomalia, sintomi down e cosi via....)
Ma in altri casi puo´ essere anche come una licensa di poter decidere se far vivere o morire una vita nuova! (Malvagita´, comodita´, egoismo e molto altro....)

La scusa piu´ banale, non sempre ma molte volte, e´ quella che un figlio costa troppo!
Nello stesso tempo pero´ chi ragiona cosi, si nota che passa una vita non modesta in altre cose. Abbigliamenti, divertimenti e altro!
Bene, le decisioni di non avere figli sono sicuramente individuali! questo di sicuro!
Ma l'abborto come optional, per togliere "il problema" dopo essere stati con poca cautela, per dei semplici sfoghi volutamente non controllabili, questo e´ tutt'altro che normale!

In piu´ anche se una donna non e´ sposata con il padre del bimbo, credo che non sta´ solo a lei la decisione se toglierlo o tenerlo. Anche se si´ e´ consapevole che tutte le consequenze fisiche deve sopportarle la donna e non l'uomo. Pero´ quel bambino appartiene alla fine anche all'uomo! Sempre questo se l'uomo si dimostra responsabile e degno come futuro padre!

In piu´ non si devono dimentichare sopratutto le conseguenze salutive che puo´ portare un abborto. Che non sono da sottovalutare o negare! (appunto perche l'aborto puo´ portare gravi danni alla salute, come gia´ scritto chiaramente!!!!!!!)

E´ un tema vecchio, difficile.
Trovo che sia una cosa giusta che l'abborto non si debba fare in modo illegale, questo di sicuro!
Ma con questa possibilita´ si sfrutta molte volte anche la situazione a piacere e favor proprio!
Il resto dipende tutto dalle circostanze, situazioni personali, e dalla propria coscienza.

Spero di non aver offeso nessuno con questo mio parere!

Video: le conseguenze dell'abborto


Questo e´ l'aborto! (attenzione: immagini disturbanti)

Ho scelto questo atroce video volutamente! Per il semplice fatto che mostra embrioni di pochi giorni, di alcune settimane, e oltre. Per mostrare che si tratta alla fine sempre di bambini, di esseri umani!!!!


La vita e´ dura e malvaggia. Lo e´ sempre stata, e sempre lo sará! Ma questi timori non devono anche essere motivazione di un aborto! Lasciamo la decisione ai bambini, dare loro la chance di fare le loro esperienze di vita, e decidere loro se apprezzare questa vita o no! Non sta´ a noi decidere questo. Nessuno di noi e´ Dio! Sono i nostri bimbi che devono imparare, e a volte anche insegnare a noi stessi la gioia di vivere!!!!!!






.

Kommentare:

lys hat gesagt…

Hola Salva, me ha gustado mucho este post. No sé si tu lees español, yo leo italiano despacito, pero me entero. Este es un post valiente. Hoy en día la mayoría de la gente no se compromete hablando con franqueza en este aspecto tan delicado. Unos temen parecer anticuados y otros perder audiencia. Tu no pareces temer nada de eso y es algo que me ha gustado mucho de ti.

Es cierto, es un tema del que no se puede opinar a la ligera, porque hay casos de excepción. Cuando una persona ha nacido no existe en ningún país ninguna ley que permita quitar la vida a ningún ser humano impunemente, sin embargo, sólo unos pocos salen en defensa de esos seres inocentes que son los niños no nacidos. Les llaman fetos, embriones y otros nombres, para acallar sus conciencias, no quieren pensar de ellos lo que realmente son, niños.

Es obvio que estoy en contra del aborto, excepto en los muy excepcionales casos que tu mencionas.La mayoría de los casos, en nuestro "primer mundo" son actos de pura inconsciencia, egoísmo y hasta maldad.

UN SALUDO.

P.D.

Si lo deseas puedo expresarme en ingles.

Salva hat gesagt…

Ciao Lys,
grazie mille :)
si concordo con te, la maggior parte ha paura o timore di scrivere come stanno realmente le cose. Appunto come dici tu per non perdere publico o popolarita´! Hai osservato bene :)
Io non ho paura di dire la mia opinione, proprio cosi come la penso! Questa mia opinione l'ho voluta scrivere attraverso questo post qui nel mio blog! Poteva essere che altrimenti come commento veniva cancellato altrove!
Il problema o meglio, la giustificazione per alcuni, la traggono dal fatto che hanno gia magari fatto fare un aborto. il che sono affari loro naturalmente. Su questo sono daccordo.
Ma nonostante questo, io dico che l'abborto va fatto solo in casi di emergenza o casi da me citati nel mio post. Questa e´ la mia opinione. Statistiche o opinioni publiche non mi interessano un gran che.
Molte volte dipende dalla propria coscienza e dal proprio coraggio, bonta´ o malvatita´ di ciascuna persona che si trova gravida.

E come dici tu, io sono daccordissimo! Che li chiamano feto, embrione o altro.... alla fine sono bimbi che si uccidono. Per ragione o meno, ma si uccidono! Questa e´ la realta´!

Hanno assolutamente il diritto, se non in caso di emergenza ripeto, di vivere. Se qualcuno si pone cosa potrebbe succedere, quindi meglio non farli nascere, allora non ci sarebbero piu´ esseri umani in questo mondo!

Un piacere Lys averti nel mio Blog, ho apprezzato molto il tuo commento :)

Saluti,
Salva

lys hat gesagt…

Ha sido un placer para mi el comentar sobre algo que me inquieta.

Saluti.

Salva hat gesagt…

Sempre benvenuta Lys.
Il tuo commento e´ stato perfetto, grazie :)

Saluti,
Salva

Diliviru hat gesagt…

I see your post and I am full of sadness, it says so much about abortion but nothing to convince anyone, we are moving away from more important point that is life.

One can say that it is the right of women or the misery in the world, said that if they do not kill but not as maintain and give life, whatever, there are thousands of arguments, but for me the most is on an individual basis, forget it and others seen in the personal environment.

There are thousands of methods that can be used to exercise responsible sexuality, and the main thing we must educate children so that they know deal with the consequences of their actions, because it's easy find excuses and blame, but the reality is that everything depends on oneself ,

One decides that playing the role of irresponsible of the murderer, the consistent ...

Salva hat gesagt…

Ciao Diana,
infatti non si puo´ convincere chi non vuole convincersi. Magari e´ piu´ comodo cosi per molti ;)

Un conto e´ quello che dicono statistiche, organizazzioni e cosi via. Un altro conto e´ l'aspetto dell'umanita, della propria coscienza.
Io infatti nel post non giudico coloro che fanno abborto per motivi di salute, per anomalie del embrione, ma quelli che lo fanno per comodita´ di piu´.

comunque, alcuni giustificano un aborto con l'opinione di organizazzioni o con opinione publiche. Beh, comoda la vita cosi direi!
Certo daccordo anche con quello che dici alla fine del tuo commento: migliaia di metodi.
Ma effettivamente questi metodi non vogliono capirle volutamente in tanti. Tanto ce l'abborto che risolve!!!!!
Dipende sempre dalla responsabilita e coscienza propria!

Molte donne purtroppo vedono nell'aborto anche una prova di emanicpazione. Giustificando l'aborto anche cosi!
Effettivamente non hanno capito realmente che cosa e´ essere realmente emanicipati! E sicuramente non e´ un aborto o il diritto di farlo, che li rende emancipati, a costo di vite umane!!!!

Un abbraccio affettuoso,
Salva :)

Aguaya Berlín hat gesagt…

Un tema muy delicado...
No hay dos casos iguales, no hay dos mujeres que tengan iguales motivos, a favor o en contra. Como no hay dos partos iguales ni dos circunstancias iguales para decidir una mujer si hacerse un aborto o no.
De que muchas lo toman a la ligera y usan como medio anticonceptivo, es cierto. De que cada motivo, mujer y situación es diferente, también.
Muy amplias tus reflexiones, Salva, y las fotos, sobre todo la última, impactantes.
Un abrazo!

Salva hat gesagt…

Ciao Aguaya,
si, un tema delicato! Ci sono situazioni diversi, come ho gia´ detto, approvo in casi estremi l'aborto. Ma accuso anche quando ci si approfitta di questa possibilita´.
Le immagini sono forti certo. Ma necessarie. Le realta´ purtroppo si capiscono quando si fanno vedere le vittime!

Un abraccio da Colonia,
Salva

Yuya hat gesagt…

Aguaya, respetables tus palabras...
Saludos:)

Salva hat gesagt…

Certo Yuya, sono punti di vista! Questa si chiama democrazia anche in questo settore. Pero´ nessuno puo´ negare che sono vite umane quelli che si uccidono. Se non proprio necessario, solo per una decisione di stile di vita personale, allora li sono da accusare in piena regola!

Se necessario, come anomalie, malattie, pericolo, allora e´ giusto che ci sia´ l'aborto. Naturalmente sempre quello legale!!!!

Ma ripeto, non dimentichiamo, sono vite umane!

Con affetto,
Salva :)

Diliviru hat gesagt…

Salva im agree with u.
We can forget that we dont talk abt beans or pinneaples, we r talking abt lifes... tiny and beautiful angels!!!

Salva hat gesagt…

assolutamente daccordo Diana. Non sono oggetti o ciste da togliere, ma esseri umani. Se e´ necessario per pericolo, o cose gia elencate da me nel post, allora ok. Ma non per togliersi il pensiero per poter fare una vita spensierata, ma nello stesso tempo gridare "salvate il mondo". Allora li diventa contradittorio.


Saluti,
Salva