Mittwoch, 19. August 2009

CITIZEN OF THE PLANET

.











Giornata senza tregua! Ma non mi sento per niente stanco o esausto. Nonostante da alcuni giorni dormo pochissimo, 2-4 ore, mi alzo come se avessi dormito moltissime ore. Strano per i miei amici di studio, ma é cosi. Non riesco a dormire di piú in questo periodo, qualcosa mi ruba il sonno tendendomi un po´ sotto tensione...., ma va bene cosi. Il tempo dará ragione ai giusti, come diceva sempre la buon anima di mio padre :)

Oggi: programma di corretta alimentazione, facendo ricerche,studiando e facendo tesi su diverse ingredienti alimentari, e i loro effetti che ne riportano nell'organismo umano, come i lattosi e i rischi che ne potrebbe riportare.
Durante la pausa, non mi viene altro da fare che andare a mangiare con due amici una zuppa bollente indiana con riso, pollo e varie verdure tutto preparato freschissimo in modo naturale dal nostro ristorante-bio di fiducia vicino all'accademia dove studiamo, e questo a 34 gradi di caldo soffocante che abbiamo oggi da noi a Colonia (domani 36).
Dopo, allenamento! corsa 12 chilometri al parco, poi doccia veloce, shopping nuovi Jeans, magliette, scarpe nuove da Jogging, e spesa generale. Ah, il vino, non ne avevo piú a casa e mi sentivo giá a disaggio come un tossicodipendente alla quale togli la sua roba;) Beh, d'altra parte mi chiedo come si fá a mangiare senza un buon bicchiere di vino. Almeno per me una cosa essenziale che ci deve essere a tavola e che secondo me completa il gusto di un buon pranzo o di una cena!


Colonia come giá dissi alcune volte, é una cittá multiculturale. Non manca nulla, ma proprio nulla. Dall'italiano che vende i suoi alimentari, al turco che proclama la sua verdura. Ristoranti spagnoli, francesi, shop indiani, shop cinesi, Afroshop specializzati per capelli (non fanno al mio caso perché non ne ho, al massimo una pomata da lustrare scarpe per la mia testa calva lol).
L'arabo che mi offre una tazza di té, il marocchino che vuol convincermi di comprare un orologio originale Rolex made in Taiwan per 20 euro;) e un amico di portorico che fá tatuaggi che vuol convincermi a farmene uno nuovo con sconto speciale per un amico, come dice lui. Beh, multicultura totale.
Poi non dimenticando il musulmano simpatico che non fá uscire la moglie senza burca per motivi religiosi, che peró nel suo shop vende peró statuette di madonnine e Gesú appeso sul crocifisso, made in China naturalmente (avevo notato che quel Cristo era un po´strano;)

Come si fá a identificarsi uno cosi come me in una cittá come questa da italiano? Si puó?
Direi proprio di NO!
Ma alla fine, nonostante la mia origine siciliana per la quale ne vado fiero, sinceramente non mi sento veramente appartenente ad una nazione.
Mi sento piú un cittadino del mondo, e penso che sia proprio giusto cosi ;)



Citizen of the planet - Alison Morissette (2008)

I start up in the north I grow from special seed
I sprinkle it with sensibility
from French and Hungarian snow
I linger in the sprouting until my engine's full

Then I move across the sea
To European bliss
To language of poets
As I cut the cord of home
I kiss my mother's mother
look to the horizon

wide eyed, new ground
humbled by my new surroundings

I am a citizen of the planet
My president is kwan yin
My frontier is on an airplane
my prisons: homes for rehabilitating

Then I fly back to my nest, I fly back with my nuclear but everything is different
So I wait, my yearn for home is broadened, patriotism expanded by callings from beyond
So I pack my things nothing precious all things sacred

I am a citizen of the planet
My laws are all of attraction
My punishments are consequences
Separating from source the original sin

I am a citizen of the planet
democracy's kids are sovereign
Where the teachers are the sages
And pedestals fill with every parent

And so, the next few years are blurry, the next decade's a flurry of smells and tastes unknown
Threads sewn straight through this fabric through fields of every color one culture to another

I come alive and I get giddy I am taken and globally naturalized
I am a citizen of the planet
From simple roots through high vision
I am guarded by the angels
My body guides the direction I go in

I am a citizen of the planet
My favorite pastime edge stretching
Besotten with human condition
these ideals are borne from my deepest within





.

Kommentare:

stephen hat gesagt…

Hi Salva, nice blog. Regards from Canada

Salva hat gesagt…

Hello Stephen,

Welcome on my blog!
how are you? I hope everything ok with you. We see us on skype soon. Greetings also to your lovely girlfriend Maren:)

Salva

lys hat gesagt…

Ciudadano del mundo? Me ha gustado eso, en verdad pareces muy relajado, yo también, he descansado.

Un abrazo

Salva hat gesagt…

ciao Lys,
beh, mica tanto rilassato!

Cittadino del mondo si per il semplice motivo, che nonostante le mie origini, le mie tradizioni, e sopratutto i miei principi, nonostante tutto questo, non mi sento veramente appartenente ad una nazione specifica.
Sinceramente odio persino che si facciano differenze tra una nazione o l'altra. Per il semplice motivo che ci sono buone persone e cattive persone ovunque. E questo vale per tutte le categorie!! :)

Un abbraccio anche a te Lys,
Sempre un grande piacere vederti nel mio blog. Passa spesso:)

Salva

Anonym hat gesagt…

leggere l'intero blog, pretty good

Anonym hat gesagt…

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonym hat gesagt…

Perche non:)

Anonym hat gesagt…

molto intiresno, grazie

Anonym hat gesagt…

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonym hat gesagt…

imparato molto

Anonym hat gesagt…

molto intiresno, grazie

Anonym hat gesagt…

Perche non:)